Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content

12 Ottobre 2006 | Innovazione

RUSSIA, UCCISA SOTTO CASA GIORNALISTA CHE INDAGAVA SU ORRORI IN CECENIA

Anna Politkovskaia, giornalista russa del bisettimanale “Novaïa Gazeta”, è stata uccisa sabato 7 ottobre a colpi di arma da fuoco nell’atrio della sua abitazione. La giornalista era conosciuta per i suoi reportage sugli orrori della guerra in Cecenia e gli abusi compiuti dalle truppe federali. Proprio per le sue battaglie la donna era stata più volte minacciata e anche arrestata. Restano ancora sconosciuti gli esecutori e i mandanti del delitto. Il Cremlino promette un’indagine “obiettiva”, mentre il presidente dell’Ordine dei giornalisti Igor Iakovenko annuncia un’inchiesta indipendente a quella delle forze dell’ordine. “Novaïa Gazeta” ha offerto una ricompensa di circa un milione di dollari a chi fornirà informazioni utili.

Guarda anche:

Per le olimpiadi di Milano si preparano i taxi aerei

La mobilità aerea urbana (UAM) è diventata la nuova frontiera dell'aviazione, a livello globale. Taxi volanti, piccoli, silenziosi e sostenibili forniranno il trasporto di massa per viaggi...

Bill Gates finanzia il vaccino ReiThera al posto dello Stato italiano

Da Bill Gates 1.4 milioni di dollari per lo sviluppo del vaccino italiano proprietà di ReiThera Srl. Lo sviliuppo del vaccino era stato bloccato dopo che il Governo non aveva rinnovato il...
Roma_bicicletta

Roma Capitale anche del turismo su bicicletta; conto alla rovescia per il Grab

E’ finalmente arrivato il momento per il Grab, il Grande raccordo anulare delle bici.  La Capitale lo aspetta da tempo e adesso dopo sette anni di lavori è iniziato il conto alla rovescia. Si tratta...