Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors

24 Giugno 2022 | Attualità

Scherma e nuoto: l’Italia fa incetta di medaglie agli Europei

Si stanno svolgendo gli Europei di scherma e di nuoto: rispettivamente a Antalya e Budapest. L’Italia, storicamente brillante in questi due sport, sta riscuotendo numerose vittorie. Risultato importante della spada maschile, che dopo 23 anni riporta in Italia l’oro europeo nella prova a squadre. Pilato, Ceccon e Martinenghi ori storici nella vasca 

L’Italia nuota nell’oro

Thomas Ceccon è il nuovo campione del mondo nei 100 dorso ai Mondiali di nuoto in corso a Budapest. L’azzurro ha realizzato il nuovo record del mondo con il tempo di 51”60. È il primo italiano a vincere un oro iridato nel dorso. Ma l’Italia festeggia anche la giovanissima Benedetta Pilato che conquista l’oro nei 100 rana. Anche Niccolò Martinenghi è oro nei 100 rana e per una manciata di millesimi si deve accontentare dell’argento nei 50. Dopo il ritiro di Federica Pellegrini, spazio alle nuove leve che non deludono. La nazionale italiana può vantare altrettanti talenti nel proprio serbatoio. Simona Quadarella, Alessandro Miressi, Federico Burdisso e altri atleti ancora formano una squadra dal potenziale sfavillante. 

Anche la scherma non è da meno

L’Italia chiude gli Europei di Antalya 2022 al primo posto del medagliere con 14 podi, record assoluto per una spedizione azzurra nella kermesse continentale. In Turchia sono stati conquistati quattro ori, sette argenti e tre bronzi. Dopo Bolzano 1999, la rappresentativa azzurra torna a vincere la medaglia d’oro agli Europei nella spada a squadre maschile battendo nettamente Israele. Sulla pedana turca, Andrea Santarelli, Federico Vismara, Davide Di Veroli e Gabriele Cimini. Paolo Azzi, Presidente della Federazione Italiana Scherma, si esprime così: “Un grande Europeo con vista sul prossimo futuro, una prospettiva che dà ancora più valore agli splendidi risultati conseguiti. Archiviamo la kermesse continentale di Antalya con un bilancio di estrema soddisfazione per medaglie e vittorie conquistate che ci riempiono di felicità e orgoglio.

di Alessandro Bonsi

Guarda anche:

Due dei reperti di San Casciano - dal sito dei Beni Culturali

Dagli scavi al museo a San Casciano dei Bagni

Nella località toscana, protagonista nei mesi scorsi di un prezioso ritrovamento di statue etrusco-romane, sorgerà un museo dedicato. La località di San Casciano dei Bagni, in provincia di Siena,...

Laura Pausini festeggia 30 anni di tour

La cantante ha annunciato due date, presto divenute cinque, che lanceranno il suo world tour a partire dall’estate 2023. Non c'è due senza tre e il quarto vien da sé… Ma alla Pausini non basta e dà...

Agricoltura 4.0, nel 2023 arriva la svolta

Più energia e meno impatto ambientale, grazie all’intelligenza artificiale in campo agricolo che il progetto europeo Symbiosyst – in cui sono coinvolti 18 partner tra cui per l’Italia l’Enea –...