Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors

23 Settembre 2008 | Attualità

Seconda puntata Tutti pazzi per la tele: Drive In sfida Indietro Tutta. E Costanzo resta in piedi

Stasera in prima serata su Raiuno andrà sarà la seconda puntata di Tutti pazzi per la tele , il nuovo show condotto da Antonella Clerici. Questa volta il tema centrale sarà il periodo in cui in televisione si fronteggiavano Le Ragazze Fast Food di Drive In e dall’altra Le Ragazze Coccodé di Indietro Tutta . La prima puntata ha ottenuto un ottimo riscontro di pubblico: 5.702.000 di spettatori e uno share pari al 24.30% I concorrenti delle due squadre saranno Albano Carrisi , già ospite della prima puntata di Volami nel cuore , Aldo Biscardi, Beppe Braida, Lory Del Santo , la nuova miss Italia Miriam Leone, Giancarlo Magalli, Carmen Russo, Maurizio Costanzo e Nicoletta Orsomando . Ospiti internazionali saranno i protagonisti della storica serie Dallas , la sagra familiare di petrolieri della Ewing Oil, guidata dal perfido J.R., dalla moglie Sue Ellen e dal fratello Bobby. Enzo Paolo Turchi raggiungerà la consorte e insieme al corpo di ballo balleranno le sigle di Drive In e di Indietro Tutta .  Essendo il programma registrato si sa già qualcosa di quanto è avvenuto in puntata: Maurizio Costanzo rincontrerà il padre di un ragazzo down che aveva ospitato nel suo show per denunciare le condizioni stradali disastrose che creavano problemi al trasporto e per il quale si era battuto molto. Costanzo si è rifiutato di sedersi sugli sgabelli predisposti in studio , rimanendo in piedi per tutta la durata della trasmissione. Inoltre, non è entrato in studio dalla scalinata, ma dal ledwall del palco suonando il suo sax. Nicoletta Orsomando, storica annunciatrice della televisione di Stato entrerà invece nei panni del nuovo volto di Raidue: lei farà un annuncio sul nuovo divano, mentre la Clerici utilizzerà la vecchia scenografia e lo stile delle Signorine Buonasera degli scorsi decenni.

Guarda anche:

Treno del Foliage, un viaggio tra i colori dell’autunno

Dal 15 ottobre al 6 novembre sarà possibile vivere un piacevole viaggio tra i colori dell’autunno lungo 52 km, da Domodossola a Locarno.  La tratta percorsa dal Treno del Foliage è stata inserita...

Le elezioni italiane viste dall’estero

La vittoria di Giorgia Meloni alla guida di Fratelli d’Italia è stata commentata dai principali quotidiani internazionali. La vittoria della coalizione di centro destra guidata da Fratelli d’Italia...

I robot amici dell’uomo. La ricerca è italiana

Sono robot collaborativi, nati per aiutare i chirurghi a “sentire” gli organi durante un’operazione anche a migliaia di chilometri di distanza, progettati per sollevare delicatamente anziani o malati allettati, per fare pulizie in casa, per lavorare nelle fabbriche, con compiti più rischiosi, riducendo le possibilità di infortuni.