Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors

9 Febbraio 2006 | Innovazione

SERVIZI NON RICHIESTI DI TELEFONIA, UN BUSINESS CHE FRUTTA 250 MILIONI ALL’ANNO AGLI OPERATORI

E’ una bolletta salata quella che i clienti pagano per i servizi non richiesti di telefonia: per la sola Telecom si tratterebbe di un giro tra i 250 e i 500 milioni di euro in tre anni. Lo scorso anno il giro è stato di 250 milioni per tutti gli operatori. A lanciare l’allarme sono diverse associazioni dei consumatori, secondo le quali gli addebiti nelle bollette telefoniche per servizi non richiesti non sono più configurabili come “disservizi” ma come “pratiche commerciali scorrette”. L’Autorità per le tlc ha stilato una ‘lista nera’ degli operatori e in cima ci sarebbero Wind e Telecom. E’ stata inoltre avviata un’indagine sull’operato dei call-center che di fatto mediano la vendita dei servizi di tlc.

Guarda anche:

Protocollo CONI MASE Sport - Alexas_Fotos

Protocollo CONI – Ministero Ambiente per uno sport italiano più ecologico

Secondo il presidente Malagò: ‘Il CIO è il primo a esserne orgoglioso’ . A disposizione del Comitato 1,7 milioni di euro Presentato il protocollo d’intesa tra CONI e MASE (Ministero dell'Ambiente e...
Dal sito Idra Italia Fiorenzo Dioni e Richard Oberle

A Fiorenzo Dioni il Premio europeo degli Inventori industriali

Insieme al tedesco Richard Oberle, l'italiano ha ideato una pressa che stampa scocche di auto elettriche in poco più di un minuto L’italiano Fiorenzo Dioni e il tedesco Richard Oberle si sono...
bologna-RitaMichelon

Il G7 Scienza e Tecnologia a Bologna

Presenti le delegazioni di  Canada, Francia, Germania, Giappone, Regno Unito e Stati Uniti, oltre agli studiosi italiani È presieduto dalla Ministra dell’Università e della Ricerca Anna Maria...