Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors

28 Marzo 2007 | Innovazione

Stenta il decollo del web mobile

Media-Screen ha reso noto che solo il 5% di tutti gli utenti Usa a banda larga usufruisce del servizio di web mobile. La percentuale è così bassa nonostante il 60% possieda un dispositivo abilitato a collegarsi in rete.  Una delle cause di questa tendenza è l’eccessivo canone applicato dai provider per l’uso del web attraverso il cellulare. Per un accesso illimitato l’operatore Sprint Pcs applica un canone mensile extra di 39,99 dollari e Verizon Wireless arriva a 59,99 dollari al mese. “Gli utenti che navigano a banda larga rappresentano un settore importante da seguire, in quanto sono stati i primi ad abbracciare le innovazioni proposte da internet”, ha spiegato il direttore di Media-Screen, Jean Durall.

Guarda anche:

Premiata a Davos la startup italiana che porta Internet in fondo al mare

Lo spin-off della Sapienza di Roma per le comunicazioni subacquee spicca al World Economic Forum per aver aperto la strada all’Internet of Underwater Things. Una soluzione in più per la lotta al...

La medicina può prevedere l’ansia con l’analisi della materia grigia

Secondo lo studio condotto dai ricercatori dell’università di Trento e  pubblicato sulla rivista Sensors la medicina può prevedere l’insorgere dei sintomi e dei disturbi dovuti all’ansia attraverso...

Tecnologie dell’idrogeno, Italia ai primi posti per brevetti

L'Italia è fra i primi posti in Europa nei brevetti per la transizione verso l'idrogeno, specie quello 'verde' da fonti non fossili.  Secondo lo studio congiunto condotto dall'Ufficio europeo dei...