Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors

17 Aprile 2013 | Innovazione

Tutti parlano grazie ad Android

Eric Schmidt dal palco della conferenza Dive Into Mobile 2013 si è concentrato su Android , condividendo alcuni numeri riguardanti la presenza del sistema operativo nei diversi mercati, le applicazioni disponibili e il volume di device venduti. Schmidt comunica che gli ultimi dati rilevati parlano di circa 1,5 milioni di smartphone e tablet attivati quotidianamente. Una cifra quasi raddoppiata rispetto ai 900mila del giugno scorso, che testimonia come la piattaforma mobile di Mountain View stia continuando a macinare record, nonostante una lieve flessione fatta registrare di recente sul mercato statunitense. Un successo ottenuto anche grazie alla collaborazione con 320 operatori distribuiti in 160 paesi di tutto il mondo. Passando al software, le app attualmente caricate sullo store Google Play hanno raggiunto quota 700mila. Il produttore di maggior successo in ambito Android è Samsung. Non si tratta certo di una novità, ma le parole di Schmidt giungono come una conferma di come l’azienda sudcoreana abbia saputo sfruttare al meglio le potenzialità del sistema operativo, realizzando sia device di fascia alta che modelli più economici, per tutte le tasche.

Guarda anche:

Un sandwich vegano - ph. Miroro

Veganuary 2024, 1.7 milioni di italiani hanno provato a mangiare vegano

Iniziativa promossa da Essere Animali insieme a oltre 100 imprese per favorire nuove abitudini alimentari a ridotto impatto ambientale I social sono un concentrato di food blogger, che sempre più...
Anche la Fede trova supporto nella tecnologia - ph. davidosta

La tecnologia al servizio della Fede a Devotio 2024

Nuove soluzioni per chiese e cattedrali presentate a Bologna, alla più grande fiera mondiale del settore che in Italia fattura 700 milioni Quando il culto diventa cool. Si è appena conclusa...
Nuove batterie da scarti alimentari - immagine INSTM

Ancora un progetto italiano per le batterie sostenibili

In campo questa volta un gruppo di istituzioni al lavoro anche su scarti organici di lavorazioni alimentari Si chiama Orangees il nuovo progetto italiano per creare batterie più sostenibili grazie a...