Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors

10 Maggio 2022 | Attualità

Un borgo della Calabria diventa cittadina “pet friendly”

A Santa Caterina dello Jonio verranno attivati servizi dedicati ai turisti che viaggiano in compagnia dei loro animali domestici. Si tratta della prima località calabrese e di tutto il Sud Italia.

Una grande novità per la Calabria e per tutta l’Italia del Sud. Santa Caterina dello Jonio, borgo tra il mare e la montagna, con tante tradizioni e meta di molti turisti, diventa la prima cittadina “pet friendly”. L’appellativo è arrivato con una delibera dello scorso 7 aprile, approvata successivamente dall’amministrazione e dagli operatori turistici, che garantisce una serie di servizi dedicati ai turisti a quattro zampe che trascorreranno le vacanze nella località calabrese.

Tra i servizi messi a disposizione, che saranno attivi tutto l’anno e non solo in estate, c’è la possibilità di usufruire di una nutrizionista online, veterinari, cliniche, petsitter, postazioni di tolettatura, un’area di sgambamento appositamente allestita nell’area della marina e un servizio di trasporto. Nel progetto sono inoltre coinvolte molte strutture ricettive che hanno deciso di mettere a disposizione alloggi, punti di ristoro che permettano l’ingresso degli animali, materassini, ciotole e biscottini nelle camere e, su richiesta, cibo speciale per gli amici a quattro zampe. In particolare, presso lo stabilimento balneare Torre Sant’Antonio c’è la possibilità di usufruire di un ombrellone di cortesia, mentre presso l’Agriturismo La Pena è disponibile il “Bau-Menù”.

Un impegno, quello del Comune di Santa Caterina dello Jonio, che va oltre l’aspetto dei servizi e che mira anche a contrastare l’annosa questione dell’abbandono estivo. Il 21 e il 22 maggio è infatti previsto un convegno, a cui parteciperanno le Autorità preposte ma anche esperti del settore locali e nazionali, in cui si parlerà di questa nuova forma di turismo e si discuterà del tema dell’abbandono.

 

di Antonietta Vitagliano

cani

Guarda anche:

Due dei reperti di San Casciano - dal sito dei Beni Culturali

Dagli scavi al museo a San Casciano dei Bagni

Nella località toscana, protagonista nei mesi scorsi di un prezioso ritrovamento di statue etrusco-romane, sorgerà un museo dedicato. La località di San Casciano dei Bagni, in provincia di Siena,...

Laura Pausini festeggia 30 anni di tour

La cantante ha annunciato due date, presto divenute cinque, che lanceranno il suo world tour a partire dall’estate 2023. Non c'è due senza tre e il quarto vien da sé… Ma alla Pausini non basta e dà...

Agricoltura 4.0, nel 2023 arriva la svolta

Più energia e meno impatto ambientale, grazie all’intelligenza artificiale in campo agricolo che il progetto europeo Symbiosyst – in cui sono coinvolti 18 partner tra cui per l’Italia l’Enea –...