Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors

13 Maggio 2013 | Innovazione

Un milione di Fb Home, ma la app non convince

Facebook Home ha raggiunto il milione di download in meno di un mese: bastessero i numeri a definire la storia di un’applicazione, quella del social network sarebbe senza dubbio un successo. Ma il software ha deluso molti utenti, suscitando perplessità anche nei produttori di smartphone. Il giudizio degli internauti italiani che hanno provato il software è mediocre (due stelle sulle cinque disponibili) , a causa soprattutto della onnipresenza del social network: una volta installata la app sul telefono, infatti, tutte le funzioni o quasi convergono (anche graficamente) verso Facebook, costringendo di fatto l’utente a interfacciarsi continuamente con il sito in blu. Sinora, Home è stato disponibile solo su alcuni cellulari Android , tra cui Htc First, mentre Apple e i Windows Phone ancora non hanno un’applicazione dedicata. Incappucciare gli smartphone con i colori di Facebook, però, non sembra una buona idea per i marchi produttori: Home, per molte funzioni, si sovrappone al sistema operativo, oscurando molti pregi e peculiarità dello stesso. Insomma, Zuckerberg è stato (ancora una volta) un po’ invadente.

Guarda anche:

Un sandwich vegano - ph. Miroro

Veganuary 2024, 1.7 milioni di italiani hanno provato a mangiare vegano

Iniziativa promossa da Essere Animali insieme a oltre 100 imprese per favorire nuove abitudini alimentari a ridotto impatto ambientale I social sono un concentrato di food blogger, che sempre più...
Anche la Fede trova supporto nella tecnologia - ph. davidosta

La tecnologia al servizio della Fede a Devotio 2024

Nuove soluzioni per chiese e cattedrali presentate a Bologna, alla più grande fiera mondiale del settore che in Italia fattura 700 milioni Quando il culto diventa cool. Si è appena conclusa...
Nuove batterie da scarti alimentari - immagine INSTM

Ancora un progetto italiano per le batterie sostenibili

In campo questa volta un gruppo di istituzioni al lavoro anche su scarti organici di lavorazioni alimentari Si chiama Orangees il nuovo progetto italiano per creare batterie più sostenibili grazie a...