Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors

24 Gennaio 2023 | Attualità, Eventi

I Borghi più belli d’Italia sono quasi 350

Si preparano all’Anno del turismo delle radici proclamato dal ministero degli Affari esteri per il 2024.

Come si viene inseriti fra i Borghi più belli d’Italia? Si supera una selezione fatta che considera ben 72 parametri e ci si impegna a mantenere il proprio paese uno di quei gioiellini che fanno impazzire i turisti che vengono in Italia: centri storici chiusi al traffico, palazzi antichi ristrutturati e abitati, strutture ricettive diffuse e non invadenti… D’altronde, l’Associazione nata su impulso della Consulta del Turismo dell’Associazione Nazionale dei Comuni Italiani (ANCI) proprio questo si propone: “valorizzare il grande patrimonio di storia, arte, cultura, ambiente e tradizioni presente nei piccoli centri italiani che sono, per la grande parte, emarginati dai flussi dei visitatori e dei turisti”.

Ad oggi sono 348 le realtà che fanno parte di questo club e puntano tutte gli occhi sul 2024, che il ministero degli Affari esteri ha proclamato Anno del turismo delle radici. L’idea è quella di invitare gli Italiani di seconda e terza generazione che risiedono all’estero a far visita ai luoghi d’origine. Un “tesoretto” di circa 80 milioni di potenziali turisti, secondo le stime: certamente più degli “Italiani d’Italia”, dove peraltro non vige lo ius soli e quindi non tutti i bambini che qui nascono, studiano, apprendono la cultura, e poi crescono e lavorano, diventano Italiani. Ma questa è un’altra storia.

Per favorire la diffusione del progetto la tradizionale guida I borghi più belli d’Italia è stata affiancata dalla sua versione in inglese The Most Beautiful Borghi of Italy, dove la parola borghi non viene tradotta, a sottolineare l’unicità di questa dimensione che il sottosegretario alla Cultura Vittorio Sgarbi ha definito “la più profonda e autentica dell’Italia”. “La loro bellezza, continua Sgarbi, non va intesa solo in senso estetico e artistico ma è una bellezza etica, dello spirito, dei valori e dell’uomo, riguarda il paesaggio sulla cui tutela io sono così determinato”.

Per approfondire l’argomento, può essere utile approfondire anche lo slow tourism e l’iniziativa di Enit viaggio.italia.it.

di Daniela Faggion

I borghi più belli d'Italia

Guarda anche:

perfetti sconosciuti

“Perfetti Sconosciuti”, un altro remake per il film italiano da Guinness

Mentre è impegnato con il lancio del nuovo film "Il primo giorno della mia vita", il regista Paolo Genovese festeggia un altro adattamento internazionale per la sua pellicola del 2016. A metterli in...

Italia: appena trascorso l’anno più caldo della storia

Le temperature registrate nel 2022 sono le più alte da quando sono iniziate le rilevazione nella storia. A gennaio è stata già registrata la giornata più calda di sempre dal 1800, proprio il 1°...
ClaudiaCardinale_Angelo_Frontoni_CSC_Cineteca_Nazionale_Museo_Nazionale_del_Cinema

Claudia Cardinale, l’omaggio del MoMA e della figlia

Presentato a Roma “L’indomabile” a cura di Claudia Squitieri, anteprima dell'omaggio che sarà allestito al MoMA di New York a febbraio. Claudia Cardinale, diva dalle mille sfaccettature, è al centro...