Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors

13 Maggio 2022 | Attualità, Economia

Turismo: i numeri delle vacanze estive

Il 2022 registra un +35% di presenze rispetto al 2021. 9 italiani su 10 trascorreranno le ferie estive in Italia. Ci saranno più di 92 milioni di arrivi e quasi 343 milioni di presenze tra italiani e stranieri. 30 milioni di italiani andranno in vacanza nei prossimi mesi: il 57% sceglie il mare, ma tornano in voga anche le città d’arte. L’assenza di turisti ucraini e russi potrebbe pesare per quasi 180 milioni di euro

I numeri del turismo

Sono quasi 30 milioni gli italiani che hanno scelto di andare in vacanza nei prossimi mesi. Nove milioni hanno già prenotato la villeggiatura, soprattutto nella fascia di età tra i 18 e i 35 anni. Il 35% sta pensando di programmare una vacanza per il rimanente periodo dell’anno in corso. 9 italiani su 10 trascorreranno le ferie estive in Italia. Il 10% ha in programma di andare all’estero: di questi il 7% ha programmato il viaggio in una destinazione europea, mentre il rimanente 3%, opta per una vacanza internazionale. Prevale la scelta del mare, indicata da ben il 57% degli italiani, ma tornano anche le città d’arte, in calo negli ultimi anni di pandemia. Per il 2022, i flussi turistici in Italia potrebbero generare una spesa turistica pari a 26,4 miliardi di euro con una variazione in crescita dell’11,8% rispetto all’anno precedente. 

Lo scenario attuale

Del 31% di connazionali che ha rinunciato alla vacanza per i prossimi mesi, il 10% lo fa per timore degli effetti del conflitto in Ucraina e l’8% per il persistere del Covid e delle sue varianti. Per l’anno in corso, si stima l’assenza dall’Italia di oltre 300 mila turisti ucraini e russi con una riduzione di 2,4 milioni di presenze e una contrazione della spesa turistica per quasi 180 milioni di euro. 

Persistono alcune chiusure causa Covid

Alcune popolari destinazioni nel mondo restano ancora chiuse ai viaggiatori. La maggior parte di questi Paesi si trova nella regione dell’Asia-Pacifico. Il Giappone resta una delle poche destinazioni del mondo totalmente chiusa al turismo. Il turismo cinese è bloccato, in atto la strategia “zero Covid” per contenere i focolai nelle città. Taiwan, una delle destinazioni culinarie preferite dell’Asia, ha allentato le sue restrizioni di viaggio negli ultimi due mesi. Per i turisti però la destinazione asiatica resta ancora off limits. E così anche diverse isole del Pacifico: Samoa, Tonga e le Isole Salomone.

Guarda anche:

I microbi architetti del mare secondo scienziati italiani e statunitensi

Rivoluzione copernicana nelle acque più profonde, racconta uno studio pubblicato da Nature Ecology and Evolution. I microbi sono tanto piccoli quanto attivi nel far funzionare la vita sul pianeta...

Riprodotto un naso con stampa in 3D al Meyer di Firenze

L'intervento è avvenuto nell’ospedale pediatrico Meyer di Firenze su un bimbo di 5 anni nato con un grave problema alla piramide nasale a causa di una complicanza post partum. La progettazione della...
Software Dop italiane più green - IlonaBurschl

Un software made in Italy aiuta le DOP Italiane a essere sempre più green

Si tratta del primo Sistema di Supporto alle Decisioni Ambientali ed è stato messo a punto da Politecnico di Milano, il suo spin off Enersem e Cattolica di Piacenza. Rendere più sostenibile la...